menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il quartiere in rivolta, presentate 1100 firme contro la zona blu

Il consigliere Alessandro Iocola (Pdl) ha presentato 1100 firme contro l'allargamento della zona a pagamento tra largo Orbassano e piazza Marmolada

Alla fine quasi in 1100 hanno firmato la petizione contro l'allargamento della zona blu tra piazza Marmolada e largo Orbassano: la petizione, iniziata a settembre dal consigliere del Pdl Alessandro Iocola (Circoscrizione Due) si è conclusa con una notevole adesione di cittadini, contrari all'arrivo dei parchimetri nel quartiere.

"La raccolta firme e finita, e consegnerò a breve i moduli", afferma Iocola, che ricorda come i parcheggi a pagamento costeranno circa 50 euro all'anno, senza però avere un miglior servizio: anzi, dopo i lavori negli interni di corso Rosselli i parcheggi diminuiranno, anche se saranno più ordinati e a lisca di pesce.

Per realizzare i nuovi posti auto, però, saranno necessari dei lavori che, sommati al grande cantiere di piazza Marmolada, rischiano di rendere difficilissimo trovare uno spazio per la propria vettura. Il tutto, come ben sanno i residenti, in un quartiere dove si fa fatica a parcheggiare già adesso.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento