menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Agenti e vittima inseguono lo scippatore: arrestato dopo una lunga fuga

Aveva rubato un cellulare

E’ stato fermato con non poche difficoltà da due pattuglie dei vigili urbani dopo aver rubato un cellulare a una donna. Il ladro magrebino ha dato del filo da torcere agli agenti nella giornata di martedì 24 aprile.

Tutto ha avuto inizio in via Padova, direzione corso Palermo, dove una pattuglia della Polizia municipale del Reparto radiomobile ha notato un uomo rincorso da una donna che, intanto, richiamava l’attenzione dei vigili gridando che l’inseguito aveva rubato il suo telefono cellulare.

Gli agenti, dapprima a bordo in auto e poi a piedi, hanno inseguito il fuggitivo fino nell’area verde “Ponte Mosca” da cui guadagnava la via di fuga scavalcando la recinzione verso Lungo Dora Firenze, ma immediatamente al di là è stato fermato da un’altra pattuglia della Polizia Municipale.

Il ladro è stato quindi accompagnato al Comando della Polizia Municipale e successivamente trasferito in stato di arresto alla Casa Circondariale Lorusso e Cutugno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento