Cronaca Mirafiori Nord / Corso Orbassano

Spacciatori-ragionieri: trovati 40mila euro e il libro contabile della droga

Nel quartiere Santa Rita la banda di operai spacciava cocaina senza avere un contatto diretto con gli acquirenti

Sgominata la banda di spacciatori albanesi che operava nel quartiere Santa Rita. Macinavano chilometri su chilometri lungo tutto corso Orbassano e Piazza Santa Rita, non si fermavano a parlare con i clienti e tantomeno li incontravano, ma depositano le dosi prenotate in posti prestabiliti dopo aver ricevuto l'ordinazione  via telefono o whatsapp.

La maggior parte dei contatti tra clienti e spacciatori avveniva attraverso i cellulari, con chiamate e messaggi che gli investigatori stanno analizzando. 

Tre pusher, tutti di origine albanese di età compresa tra i 19 e 32 anni (due arresti e una denuncia a piede libero), sono stati fermati dai militari della Compagnia di Torino Mirafiori che hanno sequestrato anche i loro telefoni con centinaia di numeri degli acquirenti.

I tre sono stati fermati con due micro blitz. Recuperati 250 grammi di cocaina, una pistola, 40.000 euro e un foglio con la contabilità dell’attività criminale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatori-ragionieri: trovati 40mila euro e il libro contabile della droga

TorinoToday è in caricamento