Perchè spalancare le finestre è fondamentale?

Lo studio

freepik

La luce del sole che entra dalle finestre riduce in maniera importante il numero dei batteri che invece prosperano in condizioni di buio. E' il risultato di alcuni studi recentemente condotti negli Stati Uniti. I ricercatori dell'Università dell'Oregon, infatti, hanno costruito alcune stanze e le hanno riempite con diverse tipologie di polveri. Gli ambienti sono stati esposti alla luce del sole, ai raggi UV  e al buio per 90 giorni.

Al termine dello studio è emerso che il 12% dei batteri analizzati si riproduceva con facilità in stanze buie.

La percentuale è decisamente più bassa nelle stanze illuminate con la luce del sole (6,8%) ed in quelle esposte ai raggi UV (6,1%). 

Gli ambienti chiusi, non soleggiati e privi di ricambio d'aria possono far nascere nelle persone predisposte allergie molto fastidiose, congiuntiviti e attacchi d'asma.

Per eliminare batteri e acari e per avere un ambiente più sano e pulito, il modo più naturale e green è quello di spalacare le finestre di casa.

Deleterio, invece, l'inevitabile abbinamento tra termosifoni accesi e finestre chiuse, che è il binomio ideale per lo sviluppo dei batteri.

fonte foto: freepik

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Tutte le cause dell'inquinamento domestico: i 10 rimedi per vivere in un ambiente sano

  • L'importanza della potatura: tutti i consigli e le tecniche per proteggere le piante

  • Pannelli radianti, tutti i vantaggi e gli svantaggi di questo sistema di riscaldamento

  • Cabina armadio, cosa non deve mai mancare per avere tutto il guardaroba a portata di mano

  • Cucina con isola: le caratteristiche, i vantaggi e gli svantaggi

Torna su
TorinoToday è in caricamento