Natale, come avere una casa natalizia sicura (soprattutto per i più piccoli)

Tutte le norme da rispettare

immagine di repertorio

I bambini non vedono l'ora di vivere l'atmosfera natalizia. La casa viene decorata  e addobbata con luci, alberi, ghirlande e palline per creare la giusta atmosfera.

I piccoli sono vivaci, molto curiosi e vogliono scoprire tutto quello che li circonda.

Se vogliamo goderci un bel Natale, dobbiamo prevenire spiacevoli incidenti, adottando le giuste precauzioni.

L'albero

  • L'albero artificiale deve essere in materiale ignifugo. Accertiamoci che riporti il marchio CE. Deve avere una base stabile o essere ancorato ad un mobile o alla parete per evitare che cada se i bambini troppo curiosi decidano di aggrapparsi.
  •  In un albero vero è maggiore il rischio che prenda fuoco a causa di un cortocircuito. Importante, per prevenire, scegliere un modello non troppo secco.

Le luci

Le luci caratterizzano il Natale: ma devono essere a norma. Ricordatevi di verificare che riportino il marchio CE: questa certificazione viene rilasciata a seguito di una serie di test di controllo da parte dell'azienda che li ha fabbricati, in base alle norme stabilite dall'Unione Europea. In particolare:

  • la marcatura deve essere presente sull'etichetta del prodotto (i dati dell'importatore e del paese di fabbricazione devono essere presenti e visibili sulla confezione e sull'etichetta. Tutto deve essere riportato in lingua italiana;
  • Le luci da esterno devono riportare sull'etichetta la dicitura 'uso esterno' e devono essere contrassegnate dal codice IP (Marchio Internazionale Protezione o Marchio Protezione Ingresso) che indica il grado di protezione di materiale elettrico in presenza di particelle solide o di liquidi. Lo standard minimo IP44. Meglio adottare luci a bassa tensione (24 V) con alimentatore separato.

Prima di montarle:

  • accertiamoci del loro funzionamento
  • controlliamo che non ci siano fili scoperti (spina non danneggiata, controller non funzionamente)

Se necessario, sostituiamo una lampadina della catena quando non funziona o è rotta.

Luci di Natale sicure: come posizionarle in casa

Bisogna valutare bene come posizionare le luci.

  • evitiamo che siano un ostacolo per il passaggio
  • teniamole lontane da materiali infiammabili come tendetappeti o tessuti.

In caso che ci siano più luci, è meglio usare una presa per ogni spina. Le prese triple, infatti, possono essere instabili a causa del peso. Una soluzione semplice che possiamo usare è quella di utilizzare le ciabatte.

Per fissare le luci bisogna assolutamente evitare di:

  • usare ganci di metallo
  • metterle vicino a fonti in metallo

Questo è un conduttore di elettricità ed è quindi potenzialmente pericoloso. Prima di uscire di casa o di andare a dormire, ricordiamoci sempre di staccare tutte le spine.

Gli addobbi: quali scegliere per bambini e animali domestici

Per proteggere i bambini e gli animali domestici:

  • evitiamo addobbi troppo fragili
  • scegliamo palline infrangibili (al posto di quelle di vetro) o decorazioni di stoffa

Da evitare, addobbi con pezzi piccoli che si possono staccare ed essere inghiottiti per sbaglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mattone, quanto rende a Torino e in Piemonte?

  • Birra, un alleato formidabile e sorprendente nelle faccende domestiche (e non solo)

  • Impermeabilizzare il terrazzo, come renderlo resistente al tempo ed alle intemperie

  • Pulizia del bagno, come eliminare il calcare: tutti i metodi naturali

  • La mansarda: intima, accogliente, tutta da sfruttare

  • Bonus impianti elettrici, rimborsi da 600 a 1200 euro: chi ne ha diritto

Torna su
TorinoToday è in caricamento