Sicurezza

Pulizia, sanificazione, disinfezione e disinfestazione: le differenze

Facciamo chiarezza

immagine di repertorio

Pulizia, sanificazione, disinfezione e disinfestazione. Sono termini che sentiamo utilizzare sempre più spesso durante questa emergenza Covid-19. Attorno a questi termini, però, a volte c'è ancora un po' di confusione.

Prima di tutto è bene sottolineare che non sono sinonimi. Ogni parola, invece, indica delle precise attività di pulizia per eliminare microrganismi patogeni o per migliorare le condizioni del microclima.

Pulizia, sanificazione, disinfezione e disinfestazione: le differenze e le definizioni

La legge numero 82 del 25 gennaio 1994 distingue i termini:

  • pulizia; 
  • disinfezione;
  • disinfestazione.
  • sanificazione.

Nel dettaglio regolamenta la "disciplina delle attività di pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione e di sanificazione".

Qui di seguito troverete le corrette definizioni dei vocaboli citati:

1) Pulizia

 Attività che riguardano il complesso di procedimenti e operazioni atti a rimuovere polveri, materiale non desiderato o sporcizia da superfici, oggetti, ambienti confinati ed aree di pertinenza.

2) Disinfezione

Attività che riguardano il complesso dei procedimenti e operazioni atti a rendere sani determinati ambienti confinati e aree di pertinenza mediante la distruzione o inattivazione di microrganismi patogeni.

3) Disinfestazione

Attività che riguardano il complesso di procedimenti e operazioni atti a distruggere piccoli animali, in particolare artropodi, sia perché parassiti, vettori o riserve di agenti infettivi sia perché molesti e specie vegetali non desiderate. La disinfestazione può essere integrale se rivolta a tutte le specie infestanti ovvero mirata se rivolta a singola specie.

4) Derattizzazione

Attività che riguardano il complesso di procedimenti e operazioni di disinfestazione atti a determinare o la distruzione completa oppure la riduzione del numero della popolazione dei ratti o dei topi al di sotto di una certa soglia.

5) Sanificazione

Attività che riguardano il complesso di procedimenti e operazioni atti a rendere sani determinati ambienti mediante l'attività di pulizia e/o di disinfezione e/o di disinfestazione ovvero mediante il controllo e il miglioramento delle condizioni del microclima per quanto riguarda la temperatura, l'umidità e la ventilazione ovvero per quanto riguarda l'illuminazione e il rumore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pulizia, sanificazione, disinfezione e disinfestazione: le differenze

TorinoToday è in caricamento