Le rose, il fascino di un giardino pieno d'amore e passione

Maggio è il mese delle rose: diversi colori, diversi messaggi. Dalla purezza del bianco all'amore passionale del rosso

A Torino sono fiorite le rose. Fra rampicante, a terra o in vaso, probabilmente è il fiore più diffuso in città. Di tutti i colori e di mille varietà decora festosamente i giardini, i balconi e le recinzioni. E’il fiore a cui viene associata la figura della Madonna e di molte altre Sante ed anche per questo adorna il giardino di ogni Chiesa. Ma è anche simbolo di bellezza e di amore, di passione, di desiderio e di gelosia, di amicizia, di saggezza, di affetto, di fascino e di mistero. 

Delle circa 150 specie spontanee o selvatiche, 25 sono presenti in Italia,  tra  le più famose troviamo la rosa canina e la rubignosa. Gli ibridi creati dall’uomo invece, sono diverse migliaia, praticamente di ogni colore. 

La rosa è una pianta molto resistente, facile da coltivare. Sopravvive anche a basse temperature e non richiede una eccessiva manutenzione. Può essere attaccata da funghi e parassiti ma collocata correttamente e con un po’ di cura, si irrobustisce di anno in anno migliorando la fioritura.  

Quando piantare le rose

Il periodo migliore per la messa a dimora è quando la pianta è a riposo, a Torino parliamo di ottobre e novembre, prima del freddo più intenso. In vaso o a terra, la rosa deve essere comunque sistemata in un terreno fertile, adeguatamente concimato, calcareo e ben drenato, con una buona esposizione al sole per una parte della giornata, mentre una posizione ombrosa è assolutamente da evitare.

Come procedere

Prima della messa a dimora, le radici vanno liberate dall’imballaggio anche tagliando le estremità danneggiate. 
E’ utile immergere la pianta in un secchio d’acqua per una decina di minuti permettendo così alla terra di assorbirne a sufficienza, favorendo la radicazione.  L’interramento ad una profondità di almeno 5  centimetri la proteggerà da eventuali gelate. Una volta sistemata va bagnata abbondantemente.

Annaffiare abbondantemente e concimare

Le rose vanno irrigate abbondantemente, generalmente di sera, in primavera invece è preferibile al mattino. Una volta ogni due anni è bene sostenere la pianta  procedendo alla concimazione del terreno.

La Potatura

Un altro aspetto fondamentale è la potatura,  per eliminare il secco,  regolare la crescita ed  aiutare la fioritura. E’ consigliata a ottobre o novembre, quando la pianta è a riposo, tagliando poco al di sopra della gemma. La potatura per le piante più giovani deve essere corta, riducendole a circa 50 cm. Per le rose più forti invece, il taglio può mantenersi ad un’altezza intorno al metro. Dopo la potatura le piante vanno bagnate abbondantemente.

Le rose: diversi colori, diversi messaggi

La rosa nelle sue mille varianti è una splendida pianta, simbolo della grazia e della bellezza nel linguaggio dei fiori. Con ogni colore però, rappresenta un messaggio diverso:

  • Rosa arancio -  il fascino e la bellezza
  • Rosa bianca – l’innocenza, la purezza, l’amore puro e spirituale
  • Rosa blu - il mistero e la saggezza 
  • Rosa corallo: il desiderio
  • Rosa gialla: la gelosia
  • Rosa rosa: l’amicizia e l’affetto
  • Rosa rossa: la passione e l’amore 

Alcuni fiorai e centri giardino a Torino e provincia dove acquistare le rose:

Fioreria Il Filo Di Arianna

Indirizzo: Corso Traiano, 50/E, 10135 Torino TO
Telefono: 011 793 4302
 

Il Faggio Di Faggion Natalina

Indirizzo: Corso Vittorio Emanuele II, 32, 10123 Torino TO
Telefono: 011 839 4578
 

Garden Center Quadrifoglio
Indirizzo: Via Pateri, 88, 10042 Nichelino TO
Telefono: 011 629 0380
 

Scultura - Fiorir Di Fiori Serafino Maria Cecilia
Indirizzo: Via Rosolino Pilo, 21, 10143 Torino TO
Telefono: 011 750 9144
 

Centro Giardini Stupinigi
Indirizzo: Via Borgaretto, 2, 10042 Nichelino TO
Telefono: 011 358 1210


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il palazzo residenziale di Torino che si fa notare: il motivo e dove si trova

  • Lavatrice nuova? ecco come scegliere il modello giusto

  • Il glicine fiorisce a Torino: un giardino all'insegna dell'amicizia

  • Bonus verde 2021: come avere la detrazione e rinnovare il giardino

  • Cucina, bagno, materassi, divani, l'interno auto e non solo: 7 luoghi dove il pulitore a vapore fa splendere le superfici

Torna su
TorinoToday è in caricamento