Cura delle piante: arriva la primavera, 4 consigli per una fioritura ottimale

Marzo si avvicina

Una casa sfavillante di colori, grazie ad un giardino fiorito o a un terrazzo ornato di vasi in fiore.  Se vogliamo goderci la primavera dobbiamo preparare le nostre piante da appartamento o quelle da balcone alla nuova stagione in arrivo. Vediamo insieme quali sono i piccoli lavori necessari che devono essere svolti. 

1) Potate le piante

Se non ci avete già pensato in autunno, prima che inizi la primavera dovrete potare le piante che hanno necessità. Eliminate le parti secche o poco rigogliose, in modo da favorire nuovi germogli.

2) Rinvasate le piante

Alcune piante in vaso hanno bisogno di essere rinvasate per poter crescere e svilupparsi al meglio. La rinvasatura è un'operazione che va fatta o in autunno o alla fine dell'inverno, prima che la pianta riprenda la sua attività vegetativa.

3) Annaffiate le piante

Durante l'inverno le piante hanno bisogno di meno acqua. Con l'avvicinarsi della primavera, invece, iniziate ad annaffiarle per aiutarle a vivere nel migliore dei modi la fase di risveglio. Un buon consiglio è quello di utilizzare un po' di fertilizzante (quello adatto alla pianta in questione) per favorire lo sviluppo primaverile di nuove foglie e fiori.

4) Quali piante scegliere

Tra le piante migliori per decorare il vostro balcone ci sono sicuramente le primule, le viole e tutte le bulbose, ottime perchè fioriscono in questo periodo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

  • Abitano (anche) tra le lenzuola e minacciano la nostra salute: come combattere gli acari

  • Macchinetta del caffè in tilt? 3 ottimi rimedi naturali per eliminare il calcare

  • Tutte le cause dell'inquinamento domestico: i 10 rimedi per vivere in un ambiente sano

  • Cabina armadio, cosa non deve mai mancare per avere tutto il guardaroba a portata di mano

Torna su
TorinoToday è in caricamento