Come nascondere i cavi elettrici: 6 soluzioni (fai da te) pratiche e estetiche

Qualche consiglio

Freepik

I cavi elettrici a vista, sparsi da ogni parte, dovuti ai tanti elettrodomestici presenti in una casa, rappresentano un inconveniente che rende disordinato e inestetico ogni ambiente.

Per risolvere il problema definitivamente bisognerebbe rompere le pareti di casa in tanti punti, inserire canaline dove far passare i cavi e predisporre le prese a muro. Si tratta, però, di un lavoro costoso perché comporta l’intervento di un muratore, di un elettricista e di un imbianchino.

Sarebbe un intervento definitivo, sicuro, bello e perfetto, volto a risolvere nel migliore dei modi il problema dei cavi volanti per casa quando si è certi della disposizione definitiva di ogni elettrodomestico.

Ma come affrontare l’emergenza dovuta al nuovo arrivato: un pc, una lampada o la play station? Come affrontare la situazione se non vogliamo affrontare costosi interventi e rompere muri?

In realtà bastano piccoli accorgimenti che ci permettono di nascondere tutti questi insopportabili cavi a vista inserendoli in un elemento decorativo. Vediamole insieme.

Le soluzioni

Ci sono diverse soluzioni da prendere in considerazione: 

1) dipingere i fili dello stesso colore del muro e con semplici placche tenerli fermi alle pareti; 
2) foro passacavi nel mobile che raccoglie e blocca tutti i fili rendendo ordinato e invisibile il passaggio dei cavi; 
3) zoccolini battiscopa, perfetti per i cavi che devono passare in orizzontale;
4) canaline fissate al muro per far passare dei fili in verticale;
5) pannelli passacavi che rappresentano una soluzione più estetica e gradevole;
6) raccogli cavi volanti e tubolari che racchiudono al loro interno tutti i cavi senza essere fissati necessariamente alla parete.

Con un pizzico di creatività e ironia è possibile scegliere oggetti contenitori di grande design, fissandoli in punti strategici, camuffando i cavi e tenendoli in ordine o rivestendoli con soluzioni ingegnose e allegre.

fonte foto: freepik

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il palazzo residenziale di Torino che si fa notare: il motivo e dove si trova

  • Torre Littoria, una dimora esclusiva nel cuore della città: come si vive nel primo grattacielo di Torino

  • Il glicine fiorisce a Torino: un giardino all'insegna dell'amicizia

  • Bonus verde 2021: come avere la detrazione e rinnovare il giardino

  • Tempi di vendita: Torino tra le città ‘più lente’ per vendere casa

  • Cucina, bagno, materassi, divani, l'interno auto e non solo: 7 luoghi dove il pulitore a vapore fa splendere le superfici

Torna su
TorinoToday è in caricamento