rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
TorinoToday

Opinioni

TorinoToday

Redazione TorinoToday

Centro

Profumi esotici

Porta Palazzo e la sua gastronomia multietnica. Viaggio al di là del mare, via papille gustative!

 

Tajin, halal, cous cous, hummus. Ma anche carni dell'est, vini internazionali, prodotti della terra, spaghetti di riso e di soia, bambù. Eccetera. Il mondo in una piazza, e come tutti i torinesi sanno, quella piazza è Piazza della Repubblica.

Oltre al mercato, Porta Palazzo contiene mondi, e i suoi sinuosi dintorni vendono anche le materie prime per ricostruirli. Quantomeno, nel piatto. Chi è arrivato qui ha portato con sé le proprie tradizioni culinarie, e i negozi che rendono possibile sentirsi a casa anche in terra straniera. Negozi che possono costituire un interessante terreno di ricerca, per gli autoctoni che non si accontentano degli spaghetti.

Qualche indirizzo per le vostre spese internazionali. Direttamente su Piazza della Repubblica: al 4, Damarco, vini e liquori da tutto il mondo; al 30, la Macelleria Rumena; al 5/H, Ceni, riso e legumi dall'intero globo. Allontanandoci, un esempio per Paese: Alimentari della Moschea, Corso Giulio Cesare 6, per i prodotti arabi. Oriental Market, in Corso Regina Margherita 119, per la Cina. Djoloff, in Corso Regina Margherita 152/D, cibi africani.  

Si parla di
TorinoToday è in caricamento