rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
TorinoToday

Opinioni

TorinoToday

Redazione TorinoToday

Si saldi chi può

L'invasione dei negozi inizia domani. Ai vostri posti, pronti, via. Ma non così in fretta.

 A vete controllato i prezzi originali? Scelto il budget e il colpo di testa? Se sì, bravi. Se no, peccato, è tardi. Siamo agli sgoccioli: i saldi iniziano ufficialmente domani, sabato 2 luglio. C'è ancora qualcosa che potete fare, però. Altroconsumo, in un documento dedicato, denuncia alcuni imbrogli possibili. Ecco a cosa fare attenzione.

1) Le condizioni della merce: spesso non è solo merce in una sola taglia, è anche danneggiata. In alcuni negozi la merce non integra è marcata da un bollino. Se non ne capite il significato, non vergognatevi a chiedere spiegazioni.

2) Le modifiche fraudolente del prezzo orginale: se vedete troppe etichette sovrapposte protestate. Vuol dire che qualcuno le ha manomesse.

3) Attenti alla cassa: il prezzo deve essere quello previsto al momento della scelta.

4) Provate tutto. Anche se costa poco. Che non si sa mai.

Buoni saldi a tutti!

Si parla di

Si saldi chi può

TorinoToday è in caricamento