Profili di viaggio

Profili di viaggio

Breve storia della gonna pantalone

La stagione in cui prete a porter significava made in Turin

All'indomani dell' Esposizione Universale del 1911, Giuseppe Tortonese fonda 'La Marveilleuse', casa di moda dal successo planeteario.

Naturalmente vi anticipiamo che l'industria si trasferì, in breve tempo, a Milano quindi nessuna sorpresa! eppure la stagione del fashion torinese ebbe una vita intensa. Lo sapete che Torino Esposizioni nacque come 'Palazzo della Moda'?

Proprio così, migliaia di metri quadri dedicati ai sogni di mussola e taffettà che fecero girar la testea all'Europa intera. Poi preferimmo le automobili..

Ma ancora ricordiamo l'epoca in cui sotto i portici sciamavano le sartine ed ecco come le descrive Guido Gozzano: 'Di statura media, gli occhi neri, il nasino all'insù l'eleganza sobria e decisa'. Le mannequins erano ancora sconosciute, quindi spettava a sartine e modiste il compito di affrettarsi in casa delle clienti per mostrare le ultime novità.

Non sempre le signore, nelle loro scelte, confermavano il celebre e quasi macchiettistico conservatorismo sabaudo: nel 1911 le prime coraggiose che si arrischiarono a indossare la jopupe coulotte, la gonna pantalone recentemente tornata in auge, venivano regolarmente inseguite da un codazzo di commenti e schiamazzi vari. Fino al punto che, un pomeriggio, una malcapitata dovette barricarsi all'interno di una profumeria che allora si trovava sotto le arcate di Piazza Carlo Felice per sfuggire ai giovanotti chedesideravano guardare da vicino, molto vicino, come le stesse la famosa gonna pantalone.

Nella moda, come nell'arte, raramente assistiamo a qualcosa di nuovo!

Profili di viaggio

Profili di Viaggio è un blog scritto da viaggiatori per altri viaggiatori, dedicato a coloro che si fanno distrarre volentieri dalle suggestioni evocate da un paesaggio o da un profumo. Un appuntamento giornaliero per 'far flanella', bighellonare in italiano corretto, seguendo le scie che conducano ai luoghi dell'anima.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
TorinoToday è in caricamento