Domenica, 13 Giugno 2021
Profili di viaggio

Opinioni

Profili di viaggio

A cura di Emanuela Galleano

Barolo Gramolere

I profumi del nebbiolo percorrendo le colline di Langa


Sulle colline della località Castelletto di Monforte si gode uno dei migliori affacci verso la Langa del Barolo: un percorso al di fuori dei tracciati tradizionali ma da percorrere fra silenzi e scorci suggestivi.

Qui, da oltre 55 anni, Manzone Giovanni fa vino, avendo percorso le varie “età” del Barolo: dai tempi della agricoltura grama e difficile alle etichette che oggi entusiasmano nel mondo. Ma lo stile è sempre lo stesso, sobrietà, lavoro, la parola in dialetto (che non guasta!) e la capacità di guardare lontano interpretando sempre meglio quella straordinaria risorsa che è l’uva nebbiolo. Nasce così il Barolo Gramolere, dove per Gramolere s’intende il sito vicino alla cantina e che identifica come altrove il vigneto e la produzione. Un Barolo giocato sulla eleganza e la finezza, che nella annata 2011 si fa apprezzare per i sentori di frutto ed in bocca rivela un eccellente bevibilità, con armonia e buoni tannini.

Un calice d’autore espressione di chi il vino lo cura, dalla vigna alla bottiglia.

Barolo Gramolere
Manzone Giovanni, Via Castelletto, 9 – Monforte d’Alba (CN)
info@manzonegiovanni.itwww.manzonegiovanni.it
 

Si parla di
Sullo stesso argomento
TorinoToday è in caricamento