rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Salute

Visite gratuite in tutti i quartieri di Torino, sotto casa arriva un ambulatorio mobile: quando e come prenotarsi

Dal 21 febbraio al 13 aprile prevenzione a km 0

Un medico a disposizione delle persone per effettuare visite o consulti gratuiti e rispondere alle domande delle persone. Riparte così, dal 21 febbraio al 13 aprile, dalle 10 alle 16,  il tour de L'Associazione per la Prevenzione e la Cura dei Tumori in Piemonte ODV.

L’iniziativa che vuole stimolare i cittadini a fare prevenzione, evidenzierà i corretti stili di vita e offrirà ad esempio visite di controllo della pressione arteriosa, la misurazione del girovita, delle pulsazioni e del peso.

“Siamo finalmente ripartiti dopo due anni in cui, a causa della pandemia Covid-19, l'Associazione non ha più potuto erogare le visite di prevenzione - spiega il Professor Oscar Bertetto, Presidente del Comitato Scientifico dell'Associazione Prevenzione Tumori -. Oggi siamo felici perché ripartono le visite del cavo orale e della cute, grazie al rinnovo delle convenzioni con la Città della Salute e della Scienza di Torino e con l'Asl Torino 5. Inoltre da oggi inizia la nuova campagna di comunicazione e di sensibilizzazione per incentivare tutti noi a seguire i corretti stili di vita e a sottoporsi agli screening della sanità pubblica. È necessario arrivare alla gente con una nuova comunicazione per la prevenzione dei tumori, perché soprattutto nel periodo pandemico molte visite si sono fermate e le persone hanno fatto meno prevenzione prese dal timore di entrare negli ospedali o negli studi medici. Oggi è dunque il tempo di ricominciare ad avere corretti stili di vita ed effettuare anche la prevenzione secondaria”.

Durante il colloquio il medico effettuerà l'anamnesi personale e avrà cura di individuare anche chi è sfuggito allo screening ed inviarlo in tempi rapidi presso le strutture di riferimento. Verranno inoltre proiettati video informativi e divulgativi della campagna Tour "Più Prevenzione Meno Superstizione".

In totale saranno 26 gli incontri di questa iniziativa nata in collaborazione con le Associazioni Camminare Insieme ODV e Amici del Cuore Piemonte ODV e la Fondazione Sordella. L’ambulatorio mobile a km 0 sarà operativo nelle seguenti date in questi luoghi:

  • Circoscrizione 1  21, 22, 23 Febbraio: Piazza San Secondo angolo Via Legnano;
  • Circoscrizione 2 28 Febbraio, 1, 2 Marzo: Via Don Grazioli, lato ingresso CDC;
  • Circoscrizione 3   9, 10, 11 Marzo: Corso Racconigi angolo Corso Peschiera;
  • Circoscrizione 4   14, 15, 16 Marzo: Piazza Campanella;
  • Circoscrizione 5   21, 22, 23 Marzo: Piazza Montale;
  • Circoscrizione 6   28, 29, 30, 31 Marzo e 1° Aprile: Corso Corsica 55, interno cortile ASL;
  • Circoscrizione 7   4, 5, 6 Aprile: Centro incontro - Corso Belgio, 91;
  • Circoscrizione 8   11, 12, 13 Aprile.

“Per questo lanciamo una nuova campagna di comunicazione e di sensibilizzazione che ha l’obiettivo di diffondere i corretti stili di vita e di promuovere le “12 regole del Codice europeo contro il cancro” – spiega Giulia Gioda, Presidente dell’Associazione Prevenzione Tumori -. Il tour sarà anche l’evento di lancio per fare conoscere il significato di 4 messaggi, “Più Prevenzione meno Superstizione”, Più Test meno Post”, Più Cura meno Paura”, Più Vaccini meno Casini”, impattanti e coerenti con la situazione pandemica che stiamo vivendo. Inoltre, quattro mini auto elettriche porteranno in giro per la città questi messaggi e i Volontari alla guida forniranno informazioni per una buona salute. Il Tour dell’Ambulatorio mobile verrà presentato anche alla ‘camminata in rosa’ Just the woman I am, il 4, 5, 6 marzo, l’evento sportivo a sostegno della ricerca universitaria: anche in questi giorni l’Ambulatorio mobile sosterà in piazza San Carlo per dare alle persone la possibilità di tornare a fare prevenzione.”

La campagna di comunicazione dell'Associazione è attiva anche presso:

  • lo sportello informativo che risponde alle domande di salute delle persone;
  •  il numero di cellulare 342.8524597 per lasciare aperto il dialogo con i Volontari dell'Associazione: le persone potranno inviare messaggi e parlare con loro;
  • Il sito istituzionale nella sua nuova veste grafica e di contenuti che risponde alla nuova mission dell'Associazione, ovvero essere al fianco del cittadino e dei pazienti oncologici. I "navigatori" possono esplorare molte aree di interesse (schede informative sui principali tumori, facilmente consultabili, articoli, notizie, interviste) e restare in contatto con i volontari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Visite gratuite in tutti i quartieri di Torino, sotto casa arriva un ambulatorio mobile: quando e come prenotarsi

TorinoToday è in caricamento