Saturimetri gratis in farmacia: chi ne ha il diritto

E' iniziata la distribuzione

E' iniziata, in Piemonte e nel resto d'Italia, la distribuzione dei saturimetri nelle farmacie, frutto delle donazioni effettuate alla Società italiana di pneumologia (Sip).

 In questa prima fase dell'iniziativa verranno consegnati 30mila saturimetri destinati ai cittadini con patologie respiratorie (o ai nuclei familiari al cui interno vi sia una persona con problemi di questo tipo), che potranno averli gratuitamente.

"L'iniziativa nasce dall'esigenza di far conoscere questo dispositivo, che serve a misurare il grado di ossigenazione del sangue e che può essere un alleato prezioso per prevenire le complicanze gravi da Covid" ha spiegato Luca Richeldi, presidente della Sip e componente del Comitato tecnico scientifico (Cts).

I destinatari sono i malati di patologie respiratorie per i quali il contagio da Covid-19 può essere particolarmente pericoloso. Saranno i farmacisti a valutare le famiglie che possono ricevere il dispositivo gratuitamente.

Il saturimetro è essenziale per il monitoraggio della saturazione del sangue. Se i suoi valori sono inferiori al 92% è necessario contattare subito il medico, in quanto potrebbe essere necessario il ricovero.

A questo indirizzo trovate tutte le informazioni  su cos'è il saturimetro, a cosa serve e alcuni modelli da acquistare online.

  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torino, chiude lo storico negozio Ovs. Residenti preoccupati: "Desertificazione commerciale"

  • Mateo è stato ritrovato: era al centro commerciale

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale con 43 casi. Pazienti trasferiti, stop ai ricoveri in un reparto

  • Rivoli, va sul balcone e si lancia nel vuoto: morta una donna

  • Faq, tutto sugli spostamenti in zona arancione: seconde case, sport, spesa, visite a amici e parenti

  • Delirio nello svincolo della tangenziale: cinque incidenti in un'ora. Traffico nel caos

Torna su
TorinoToday è in caricamento