Il morso del ragno violino: sintomi,rimedi, cure

Aumentano i casi

immagine di repertorio

Ha dimensioni piccole, dai 7 ai 10 millimetri ed ha un colore che dal marrone tende al giallognolo. Ma la caratteristica più evidente che ci permette di riconoscere il Loxosceles rufescens dagli altri ragni è la macchia che ha sul corpo. Ha la forma di un violino.

Il ragno violino ama l'estate, in particolare quella calda ed afosa. Potete trovarlo nei luoghi appartatati e protetti, come i solai o le cantine. Sfrutta tutti i nascondigli della vostra casa come le piccole crepe le mure, si infila sotto i mobili, si nasconde dietro ai batticopa, ma si infila anche tra gli indumenti o nella biancheria per la casa, come guanti, calze, lenzuola e scarpe.

Il ragno violino: paura dell'essere umano, ma morde per difendersi

Il ragno violino non è un aracnide aggressivo. Al contrario, ha paura dell'essere umano e quando 'morde' lo fa proprio per difesa, quando si sente attaccato.

Questo, ad esempio, può accadere quando andiamo a cercare alcuni indumenti.

Bisogna fare molta attenzione perchè il morso del ragno violino è indolore ed è difficile da percepire.

I primi sintomi compaiono soltanto dopo qualche ora o addirittura entro due giorni dalla puntura.

Morso del ragno violino: quali sono i sintomi

I possibili sintomi del morso da parte di questo aracnide sono:

  • irritazione;
  • arrossamento;
  • gonfiore;
  • comparsa di eritemi;
  • bruciore e formicolio;
  • prurito;
  • dolore di tipo urente;
  • gonfiore e arrossamento;
  • diminunzione della sensibilità nell'area colpita;
  • febbre alta;
  • nausea e vomito;
  • brividi;
  • mialgia;
  • artralgia;
  • mal di testa;
  • emolisi;
  • trombocitopenia.

Nei casi in cui compaiano gli ultimi sintomi è meglio dirigersi verso una struttura ospedaliera per ricevere tutte le cure del caso come:

  • farmaci analgesici;
  • oppioidi;
  • farmaci corticosteroidi;
  • antistaminici;
  • trattamento chirurgico per rimuovere l'area necrotica.

Ragno violino: come prevenire il morso

Per prevenire il morso del ragno violino si consiglia di:

  • indossare qualcosa di protettivo quando si è in ambienti nei quali ci potrebbe essere l'incontro con il ragno violino;
  • fare attenzione quando si rimuovono ragnatele o tane di ragni;
  • non prendere mai il ragno violino a mani nude: in questo caso è molto probabile che si senta minacciato e che si difenda mordendo;
  • per rimuoverli o eliminarli dalle abitazioni è sempre meglio utilizzare una scopa e paletta.

Ragno violino: cosa fare in caso di morso

Se venite morsi dal ragno violino dovete:

  • lavare la ferita con acqua e sapone;
  • non applicare disinfettanti aggressivi;
  • comprimere l'area morsa e, se sono coinvolti arti, mantenerli sollevati;
  • prestare attenzione alla comparsa di qualunque altro sintomo;
  • se i sintomi persistono consultare un medico per la somministrazione di farmaci.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto nella notte: auto in un una scarpata, morti cinque ragazzi

  • Tifoso interista scommette sull'eliminazione della Juve dalla Champions: vince quasi 10mila euro

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Compleanno torinese per i 18 anni del figlio di Fabrizio Corona e Nina Moric: pronta una grande festa

  • Super-vincita al concorso a premi in tabaccheria: un fortunato si porta a casa 53mila euro

  • Viviana e il piccolo Gioele sono ancora scomparsi, ma oggi fatti avvistamenti 'importanti'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento