La salute prima delle vacanze, boom di check-up al Koelliker

Aumentano i torinesi che effettuano un controllo completo

immagine di repertorio

Aumentano i torinesi che approfittano del momento estivo per effettuare un check-up completo: sono stati oltre 360 i check-up effettuati dal laboratorio solo nel mese di luglio 2019, 120 in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Questi i dati forniti dal Laboratorio di Analisi dell’Ospedale Koelliker di Torino.

Un numero significativo che testimonia l’impegno dell’ospedale nell’offrire pacchetti check-up a tariffe agevolate e conferma un trend di crescita, iniziato a marzo 2019, che vede tali pacchetti raddoppiati rispetto al 2018.

Dalle analisi di base indicate per l’uomo e per la donna ai controlli più specifici su fegato, tiroide, pancreas e prostata ma anche controlli legati a disturbi e patologie comuni come anemia, malattie reumatiche, celiachia, infezioni delle vie urinarie e diabete. I check-up vengono effettuati senza necessità di prescrizione medica, senza prenotazione, usufruendo di una corsia preferenziale e sono eseguiti tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 7:30 alle ore 10:30. I risultati della maggior parte dei check-up sono consegnati in giornata. Per far fronte alle richieste in crescita il Laboratorio di Analisi Koelliker rimarrà aperto per tutto il mese di agosto.

“Tra i principali obiettivi dell’Organizzazione Mondiale della Sanità troviamo quello della prevenzione e del controllo delle malattie – dichiara la direzione dell’Ospedale Koelliker - Constatare che i torinesi pensano alla salute è un dato positivo e un risultato rassicurante per l’Ospedale Koelliker, da sempre punto di riferimento sul territorio per la prevenzione e l’impegno nella promozione di una cultura sanitaria diffusa”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

  • Luca Argentero furioso con i settimanali Chi e Oggi: sulle loro pagine le foto della figlia, senza permesso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento