I cuori di cioccolato Telethon, quando e dove trovarli a Torino e in Piemonte

Natale all'insegna della solidarietà

Dopo un inizio promettente nella giornata di ieri, domenica 15 dicembre, i cuori di cioccolato di Fondazione Telethon guardano già ai prossimi due appuntamenti, sabato 21 e domenica 22 dicembre.

L'obbiettivo di questa settimana all'insegna della solidarietà è quello di supportare la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare. 

Il Cuore di cioccolato, disponibile nella versione fondente, al latte, e al latte con granella di biscotto e prodotto da Caffarel in esclusiva per Telethon, è un omaggio distribuito in tutte le province d’Italia dai volontari di Fondazione Telethon e UILDM, Avis, Anffas, Azione Cattolica e UNPLI, come ringraziamento per una donazione minima di 12 euro. Quest’anno inoltre è possibile richiedere anche la confezione regalo da nove cuoricini di cioccolato fondente, distribuita con una donazione di 5 euro.

Ecco dove potete sostenere la ricerca a Torino e in Piemonte.

Inoltre, è sempre possibile donare sul sito della Fondazione Telethon.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento