rotate-mobile
Fitness

Maniglie dell'amore, ecco come eliminarle: 6 esercizi per dirgli addio

Vediamoli insieme

Costanza, una dieta equilibrata e alcuni esercizi specifici. In questo modo è possibile dire addio alle maniglie dell'amore. Si tratta di un fastidioso accumulo di grasso in eccesso localizzato sui fianchi, che per molti è davvero difficile da eliminare. Un inestetismo tanto odiato dagli uomini quanto dalle donne. Cosa bisogna fare per eliminarle? Scopriamolo insieme.

Maniglie dell'amore: ecco come eliminarle

Per riuscire nel compito di eliminare le maniglie dell'amore dobbiamo fare in modo di riuscire a perdere il grasso in eccesso sui fianchi. Per riuscirci dobbiamo innanzitutto migliorare il nostro metabolismo, la capacità che ha il nostro corpo di bruciare le calorie per soddisfare i bisogni vitali. Uno sforzo fisico aerobico di almeno 45 minuti, tre volte a settimana, è ideale per questo scopo. La corsa o la bicicletta, alternando diversa andature senza mai esagerare a seconda del vostro grado di preparazione atletica sono perfette per questo scopo. 

Esistono, poi, una serie di esercizi specifici per sconfiggere le maniglie dell'amore. Addominali, flessioni laterali del tronco e rotazioni saranno la vostra arma segreta Vediamo 6 esercizi specifici che diventeranno i vostri migliori alleati:

1) Crunch tradizionali: sdraiatevi su un tappetino con la testa ben appoggiata sulle mani, le ginocchia piegate e i piedi a terra. Sollevate la parte alta della spalla, facendo attenzione a tenere il collo immobile, mantenendo lo sguardo verso il soffitto e i gomiti bene aperti, fino a raggiungere le gambe. Eseguite 3 serie da 15 ripetizioni ciascuna.

2) Crunch obliqui: mantenete la stessa posizione ma eseguite i crunch avvicinando i gomiti alle ginocchia opposte. Anche in questo caso, eseguite 3 serie da 15 ripetizioni.

3) Torsioni: semplicissime da eseguire, le torsioni necessitano di un bastone e di una sedia: ruotare a destra e sinistra il busto, eseguendo movimenti piccoli ma veloci per almeno un minuto. Anche in questo caso, le serie sono tre.

4) Crunch a bicicletta: questo esercizio aiuta a tonificare l'addome, in particolare la zona dei fianchi e i muscoli obliqui. Stendetevi a terra su un tappetino di schiena e con le mani dietro la testa. Sollevate le gambe, piegate il ginocchio sinistro e portatelo vicino alla testa, poi piegate il corpo in modo che il gomito destro tocchi il ginocchio sinistro. Raddrizzate la gamba sinistra e ripetete il movimento con l'altra gamba, toccandola con il gomito sinistro. Eseguite 15 ripetizioni (a gamba) per 3 serie.

5) Torsioni russe: questo esercizio si concentra sull'allenamento della zona dei fianchi e degli obliqui. Sedetevi sul pavimento con la schiena dritta e i piedi distesi. Piegate leggermente le ginocchia e tenete i piedi paralleli a terra. Portate la schiena un po' indietro, in modo che formi un angolo inferiore ai 90° con il pavimento. Tenete in mano un peso da 2-5 kg e piegate il corpo verso sinistra, abbassandovi verso il pavimento. Riportate il corpo nella posizione di partenza e ripetete l'esercizio dalla parte destra. Sempre 15 ripetizioni per 3 serie (a lato).

6)Plank laterali: iniziate dalla posizione del plank laterale, dunque con il gomito destro che sostiene il vostro peso e il braccio sinistro sul fianco. Assicuratevi che il vostro corpo sia completamente dritto e tenete la posizione per 30-60 secondi. Ripetete dall'altro lato, appoggiandovi sul gomito sinistro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maniglie dell'amore, ecco come eliminarle: 6 esercizi per dirgli addio

TorinoToday è in caricamento