Coronavirus, come non ingrassare durante lo smart working

Come fare

immagine di repertorio

Molti di noi quando sono a casa hanno l'abitudine di aprire il frigo o la dispensa. Un modo per consolarsi con uno snack salato o dolce, capace di gratificare sensi e palato. Ma in questo periodo di emergenza a causa del Covid-19 trascorriamo molto più tempo tra le mura domestiche.

Lavorare in smart working può essere un vantaggio per un lavoratore, che gode di flessibilità oraria ed autonomia. Ma tra gli aspetti su cui dovrebbe fondarsi la sua capacità organizzativa, va considerata la distanza dal frigorifero ed il numero delle pause snack durante la giornata.

Per evitare che al termine di questo periodo si possano avere chili di troppo, che alla lunga risultano anche pericolosi per la propria salute, è bene seguire alcune particolari regole, suggerite da più di un nutrizionista.

  • aumentare il consumo di alimenti con vitamina C (arance, mandarini, kiwi, frutti di bosco, insalate di rucola e pomodori, broccoli, cavolfiori);
  • aumentare il consumo di frutta secca (mandorle, pistacchi, noci);
  • mangiare cibi colorati (aiuta il buon umore), in particolar modo alimenti di colore arancione (carote, zucca, ricchi di vitamina A) soprattutto per arricchire il sapore di pesce o carne cotta al vapore;
  • utilizzare sempre olio extravergine di oliva, che contiene vitamina E che riduce lo stress ossidativo e aiuta il sistema immunitario;
  • dedicarsi alla cucina per creare nuovi abbinamenti senza però appensantire mai stomaco e palato;
  • mangiare yogurt (con dei pezzettoni di cioccolato fondente) al posto dei soliti snack: lo yogurt è un probiotico che mantiene in equilibrio l'intestino ed aiuta le difese immunitarie.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

  • Blocchi auto per 37 comuni dal 1 ottobre 2020: varato il regolamento

  • La porta di casa è bloccata e la proprietaria non può entrare: la polizia trova un uomo che dorme all'interno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento