rotate-mobile
Aziende Sauze d'Oulx

Seggiovia di Sauze d'Oulx, arriva il nulla osta: l'impianto torna in funzione a partire da oggi

E proseguirà il normale esercizio fino alla fine della stagione sciistica

Allarme rientrato per la seggiovia quadriposto Jouvenceaux-Sarnas-Sportinia a Sauze d'Oulx. L'impianto da oggi, mercoledì 9 febbraio, torna in funzione regolarmente e proseguirà il normale esercizio fino alla fine della stagione sciistica.  L’Ansfisa, Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali, ha inviato al Comune e alla direzione di esercizio degli impianti, una nota ufficiale per validare le modifiche proposte e approvate anche dal costruttore Leitner e dall’Organismo di certificazione sulle “rulliere”. L'impianto quindi, che alla fine è rimasto fermo solo due giorni, sarà a disposizione degli appassionati di sci fino al termine della stagione.

“La seggiovia Jouvenceaux-Sarnas-Sportinia può continuare il servizio - ha annunciato il sindaco Mauro Meneguzzi - in quanto l’Agenzia del Ministero ha confermato il nulla osta all’esercizio pubblico. A seguito quindi di tale parere, che è obbligatorio per legge, e a seguito del costante impegno dell’amministrazione comunale al fine di consentire a tutti i nostri concittadini, nonché a tutti i turisti che non aspettavano altro, finalmente potremo, già da domani, fruire in pieno degli impianti di risalita del comprensorio. Siamo particolarmente orgogliosi di questo risultato che, per vari motivi che si sono via via accavallati, stava per diventare una vera
chimera. Proprio in merito a questa faccenda - ha aggiunto il primo cittadino -, vorrei rimarcare con vivo apprezzamento la forte accelerazione dei tempi amministrativi nel momento in cui l’Ansfisa, nella persona del dirigente e coordinatore nazionale ingegner Pietro Marturano, ha preso possesso della situazione e, in poco più di 24 ore, ha autorizzato l’utilizzo dell’impianto”.

Non sono mancati i ringraziamenti, da parte del sindaco di Sauze d'Oulx, anche nei confronti delle istituzioni, a partire dal presidente della regione Piemonte Alberto Cirio, che si sono interessate e mobilitate per la questione. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seggiovia di Sauze d'Oulx, arriva il nulla osta: l'impianto torna in funzione a partire da oggi

TorinoToday è in caricamento