Tasse, le micro imprese pagano 11.300 euro alle amministrazioni locali

A Torino la cifra sale a 11.420 euro all'anno. Ecco i dati trasmessi da Confartigianato, numeri che certo non aiutano la ripresa dell'economia

Le imprese piemontesi sono soffocate dalle tasse. In media all'anno, le piccole e micro aziende devono pagare 11.324 euro di tasse alle amministrazioni locali, tra Imu, Tasi, Irap, addizionali regionale e comunale Irpef. E sotto la Mole la cifra sale a 11.420

Ecco cosa dicono i dati trasmessi da Confartigianato, numeri non aiutano di certo la ripresa economica:"I micro e piccoli imprenditori - commenta Dino De Santis, presidente di Confartigianato Torino - hanno come obiettivo primario quello di ridurre la pressione fiscale. Tra tasse locali e prelievo dello Stato paghiamo troppo e per giunta le procedure sono molto complicate. E' una follia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Italia, negli ultimi quattro anni, si è registrata la crescita della pressione fiscale più alta d'Europa: +4,2% nel 2015 sul 43,4% del Pil. Tra il 2011 e il 2014 le tasse dovute alle amministrazioni pubbliche sono salite di 20,93 miliardi, 16 dei quali vanno alle principali imposte locali: Irap, le due addizionali Irpef, l’Imu e la Tasi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • La corsa al mare dei turisti torinesi finisce col litigio con i vicini, poi sono costretti a tornare a casa

  • Scontro tra moto e auto all'incrocio: militare dell'esercito morto sul colpo

  • Allarme all'ora di pranzo: auto dei carabinieri finisce contro un negozio

  • Coronavirus: il Piemonte in controtendenza con l'Italia, i contagi scendono ma di poco

  • Trovato il cadavere Vincenzo (per tutti Franco) in riva al fiume: probabile suicidio

Torna su
TorinoToday è in caricamento