Torino, Ztl sospesa fino ad agosto: le strisce blu si pagheranno a partire dal 1° giugno

In vista della Fase 2 dell'emergenza sanitaria

Sono state prolungate a Torino, la sospensione della Ztl, fino al 31 agosto, e quella della sosta a pagamento, fino al 30 maggio. La sosta sulle strisce blu ritornerà a pagamento da lunedì 1 giugno.

Dal provvedimento, assunto nelle scorse settimane per fronteggiare l'emergenza sanitaria da Coronavirus, sono escluse, la Ztl "Trasporto Pubblico, Pedonale e Area Romana", i parcheggi "automatizzati" a barriera e quelli in struttura gestiti dalla GTT che continueranno ad essere a pagamento.

La decisione è arrivata per permettere, anche nella Fase 2 di emergenza, il regolare svolgimento dei servizi essenziali necessari alla comunità e per garantire gli spostamenti a chi deve muoversi per lavoro. Le due ordinanze sono state firmate dalla sindaca di Torino, Chiara Appendino, nella giornata di ieri mercoledì 29 aprile.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: cosa bisogna fare per avere i codici e vincere fino a 5 milioni

  • Zona Arancione: estesa apertura negozi, maggiori controlli, dentro e fuori, nei centri commerciali

  • Arriva il decreto per Natale e le festività: spostamenti tra regioni e rientri a casa. Cosa si può fare

Torna su
TorinoToday è in caricamento