Rivoluzione in centro, da oggi la Ztl diventa Zona 30

E apre ai monopattini e altri mezzi elettrici

Da oggi, mercoledì 13 novembre nella Ztl centrale scatta il limite dei 30 km orari. Una misura decisa dall'amministrazione pentastellata, collegata con la sperimentazione della micromobilità elettrica - monopattini, segway & C. - che prende il via oggi e che permetterà quindi la circolazione dei nuovi mezzi che non possono superare i 20 km all'ora - oltre che sulle piste ciclabili e le zone 30, anche nella zona a traffico limitato in centro città. A segnalare la novità, alla quale i torinesi dovranno subito abituarsi, la segnaletica installata in corrispondenza dei varchi sul perimetro della Ztl.

Via libera quindi ai monopattini nella Ztl centrale che però dovranno attenersi a norme ben precise: "La sperimentazione parte dopo un lavoro di chiarezza - spiega la sindaca Appendino -. Abbiamo depositato la cartellonistica e finalmente riusciamo a dare indicazioni chiare. Affinchè però la sperimentazione (che si concluderà il 27 luglio 2021, ndr) vada a buon fine - ha commentato la sindaca Chiara Appendino - confidiamo nei monopattinisti perchè le regole vengano rispettate". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • La corsa al mare dei turisti torinesi finisce col litigio con i vicini, poi sono costretti a tornare a casa

  • Scontro tra moto e auto all'incrocio: militare dell'esercito morto sul colpo

  • Allarme all'ora di pranzo: auto dei carabinieri finisce contro un negozio

  • Coronavirus: il Piemonte in controtendenza con l'Italia, i contagi scendono ma di poco

  • La parrucchiera che faceva i capelli nonostante dovesse rimanere chiusa: multa e chiusura

Torna su
TorinoToday è in caricamento