Attualità Borgo Vittoria / Via Chiesa della Salute

In Borgo Vittoria arriva la Zona 30: traffico moderato e pedonalizzazioni nell'area del mercato

Il progetto interesserà l'area attorno alla Chiesa di Nostra Signora della Salute

La viabilità in Borgo Vittoria, zona mercato, è piuttosto caotica

L'area attorno alla Chiesa della Salute, a Torino, cambierà fisionomia. II progetto esecutivo, su proposta dell'assessora alla Viabilità Maria Lapietra e relativo alla realizzazione di Nuove zone di mobilità dolce in Area Borgo Vittoria, è stato approvato dalla Giunta comunale. Presto verrà realizzata un'ampia Zona 30, estesa a tutto il quadrilatero che comprende la chiesa e la piazza del mercato della Vittoria, con interventi per la moderazione del traffico, pedonalizzazioni, piantumazione di alberi dove possibile e nuova segnaletica.

Viabilità da riorganizzare

L'intervento si svilupperà su una porzione di territorio della Circoscrizione 5 compreso tra le vie Vibò, Conti di Roccavione, Saorgio e Chiesa della Salute, una zona che presenta fenomeni di congestione della viabilità e che necessitava di essere riorganizzata attraverso azioni di moderazione del traffico. All'intersezione tra le principali vie della zona interessata verranno posizionate delle ‘porte d’accesso’, saranno inoltre realizzati rialzi e restringimenti della carreggiata, rinnovata la segnaletica e utilizzati dissuasori mobili per creare una chiara demarcazione, visiva e fisica, con la zona 30. 

L'opera, il cui importo totale per l'esecuzione delle opere ammonta a circa 612.850 euro, sarà interamente finanziato nell'ambito del Programma Operativo Nazionale Città Metropolitane (PON METRO 2014/2020), il piano dedicato allo sviluppo urbano sostenibile. Con i prossimi provvedimenti si procederà ad approvare la modalità di affidamento dei lavori e successivamente l'esito della procedura di gara.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Borgo Vittoria arriva la Zona 30: traffico moderato e pedonalizzazioni nell'area del mercato

TorinoToday è in caricamento