Attualità

Trasporto pubblico e abbonamenti non utilizzati durante il lockdown: Gtt rimborsa con i voucher

Saranno utilizzabili come sconto sull'acquisto di altri titoli di viaggio

Sono in arrivo i voucher di rimborso per gli abbonati Gtt che durante il lockdown per l'emergenza sanitaria non hanno potuto usufruire dei titoli di viaggio acquistati. Lo ha annunciato la sindaca di Torino Chiara Appendino. Non sarà una proroga della durata degli abbonamenti ma uno sconto sull'acquisto di nuovi biglietti, anche nell'ottica della ripartenza del trasporto pubblico che al momento fatica a riprendere il normale flusso e subisce ancora gli effetti della "paura da Coronavirus", oltre all'impatto della chiusura di scuole e università. Il modulo da compilare è attualmente in preparazione ed entro questa settimana dovrebbe essere disponibile online per tutti gli utenti.  

Soddisfatto Silvio Magliano, capogruppo dei Moderati in Comune che il mese scorso aveva presentato una mozione sul tema: " Buona notizia - commenta -. Coloro che avevano scelto di utilizzare il trasporto pubblico per recarsi al lavoro o a scuola non hanno poi di fatto utilizzato, durante l’emergenza da Covid-19, quanto acquistato. Soprattutto le famiglie numerose hanno dovuto affrontare esborsi importanti. Mi auguro che, come da mia mozione votata dal Consiglio, i voucher annunciati coprano realmente e completamente, per una cifra equivalente, i mesi di abbonamento pagati e non fruiti. Vigilerò affinché tutto si faccia in tempi brevi". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto pubblico e abbonamenti non utilizzati durante il lockdown: Gtt rimborsa con i voucher

TorinoToday è in caricamento