rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Attualità Candia Canavese

Candia Canavese, non ce l'ha fatta la volpe investita e finita in un fosso

Anche il sindaco Mottino era intervenuto per salvarla

Hanno mosso mari e monti per tentare di salvarla, ma non ce l'ha fatta la piccola volpe investita sulla Sp 84, finita in un fosso in zona Lido, a Candia Canavese. L'Asl, dopo l'intervento sul posto di due veterinari, ha ritenuto, viste le sue gravi condizioni - probabile frattura della parte terminale della colonna vertebrale - di doverla sopprimere.

Come ha riferito un post del sindaco di Candia, Mario Carlo Mottino, il capo cantoniere della Città metropolitana, durante un controllo ha notato l'animale selvatico dolorante, nel fosso di cemento, dove probabilmente era finito dopo essere stato urtato da un veicolo.

"L'apposito servizio per il recupero di animali selvatici di Città metropolitana - scrive il sindaco - ,non sarebbe riuscito ad arrivare prima del pomeriggio. Il capo cantoniere mi ha contattato e con la polizia locale ho ritenuto di intervenire per cercare di aiutare la povera volpe ferita". Purtroppo per l'animale però non c'è stato nulla da fare. 

"Desidero esprimere un plauso - ha concluso Mottino - al capo cantoniere della città metropolitana per l'interessamento verso questo animale selvatico al di là dei suoi compiti e competenze" .

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Candia Canavese, non ce l'ha fatta la volpe investita e finita in un fosso

TorinoToday è in caricamento