Caselle, inaugurato il nuovo volo diretto low cost per Kiev

È il debutto di SkyUp Airlines

È stato  inaugurato ieri, giovedì 12 dicembre, il primo volo di SkyUp Airlines da e per Kiev da Torino Caselle. Un collegamento che collegherà il capoluogo piemontese con la capitale dell'Ucraina, due volte la settimana - al giovedì e alla domenica - al costo di biglietto da 50, 49 euro, senza bagaglio.

“Torino diventa la quarta destinazione della compagnia aerea SkyUp in Italia - ha commentato Yevhenii Khainatskyi, Chief Executive Officer di SkyUp Airlines - . Da ora in poi, gli ucraini hanno l'opportunità di esplorare un'altra regione d'Italia e  scoprire nuove città in questo incredibile Paese. Allo stesso tempo, è importante per noi aprire l'Ucraina al mondo. Siamo lieti che ora saremo in grado di mostrare la nostra capitale ai residenti piemontesi. Kiev è una delle città più antiche d'Europa, ricca di siti storici e culturali. Allo stesso tempo, la città è moderna e dinamica”.

Inoltre aziende e imprenditori piemontesi potranno con più facilità viaggiare in Ucraina e prendere contatti commerciali e imprenditoriali. Soddisfatto infatti anche Andrea Andorno, Amministratore Delegato di Torino Airport:

" Con il volo diretto per Kiev si amplia il ventaglio di destinazioni low-cost da Torino, offrendo la possibilità di un nuovo collegamento a tutti coloro che per motivi di turismo o di lavoro desiderano recarsi in Ucraina. Il volo serve inoltre - ha aggiunto - , l’ampia comunità ucraina presente in Piemonte, che conta oltre 10mila cittadini residenti, e faciliterà le imprese del nostro territorio che hanno legami commerciali con questo interessante mercato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Giornata mondiale della pizza: ecco dove mangiarla a Torino

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

Torna su
TorinoToday è in caricamento