Venerdì, 18 Giugno 2021
Attualità

Torino Airport, da dicembre si torna a volare: tutti i collegamenti in vista delle festività di Natale

Il nuovo Dpcm dovrebbe poter permettere gli spostamenti fra le zone non a rischio

All'aeroporto di Caselle tutto è pronto a rimettersi in moto. Almeno a dicembre. Con l'avvento delle festività di Natale si attende con ansia il Dpcm del 3 dicembre che regolamenterà ufficialmente "i comportamenti" da tenere fino all'Epifania e se l'andamento epidemiologico seguirà la linea degli ultimi giorni, tendendo ancora al miglioramento, saranno concessi gli spostamenti da e per le zone non a rischio. Anche da e per il Piemonte, che spera di diventare zona gialla. Dunque dal 4 dicembre, in corrispondenza della scadenza dell'attuale decreto, buona parte dei voli sospesi, riprenderanno. A seguire un cronoprogramma dei voli confermati, dalle varie compagnie aeree. 

Per il sud Italia e le isole

- Dal 4 dicembre Volotea dice sì ai voli per Palermo, Napoli, Lamezia Terme, Cagliari e Olbia.

- Blue Air dal 4 dicembre dà il via ai collegamenti per Napoli, Catania e Lamezia Terme; dal 5 dicembre per Bari e dal 18 dicembre per Trapani e Alghero

- Wizz, dal 18 dicembre, attiva il volo per Bari e RyanAir per Cagliari.

- Easyjet, dal 18 dicembre, volo per Napoli.

Per l'Europa

- RyanAir è pronta a dare il via, dal 13 dicembre ai voli per Londra Stansted; dal 19 dicembre, per Bristol.

- Easyjet, dal 18 dicembre, collegamenti con Londra Gatwick; dal 2 gennaio sì ai voli per Bristol.

- British Airways, dal 18 dicembre, attiva i voli con Londra Heathrow.

- Vueling, dal 23 dicembre torna a volare su Barcellona

- Wizz dal 19 dicembre attiva i voli per San Pietroburgo, Iasi e Tirana e dal 15 e 16 gennaio per Bacau e Varsavia

- Tui Fly, dal 15 dicembre, volo per Marrakech
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino Airport, da dicembre si torna a volare: tutti i collegamenti in vista delle festività di Natale

TorinoToday è in caricamento