Centrato il 6 al Superenalotto: a Torino un fortunato si porta a casa 1,1 milioni di euro

Un sistema a caratura giocato in tutta Italia

Per qualcuno quello di quest'anno è stato un San Giovanni super fortunato. Presso il punto vendita Sport S.Rita di via Tripoli, sono stati vinti al Superenalotto, 1,1 milione di euro con l'acquisto di una quota da 7 euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta del concorso di sabato sera, 23 giugno, in cui è stato centrato il 6 milionario. Grazie a un sistema sono stati vinti oltre 51milioni di euro, sparsi in undici regioni. Il premio è stato suddiviso, grazie alla "Bacheca dei Sistemi", uno strumento che Sisal mette a disposizione dei suoi ricevitori, in 45 quote che vincono circa 1,1 milione a testa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Tragico scontro con un camion, morto un automobilista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento