Attualità Via della Torre, 11

Sauze d'Oulx, attive 33 telecamere posizionate nei punti strategici: “Per un controllo capillare del paese”

Il Consigliere Davide Allemand: “Ad oggi abbiamo tutte le nostre telecamere in rete con la centrale operativa che è stata ricavata presso l’ufficio della Polizia Municipale in Municipio”

La centrale operativa

A Sauze d’Oulx, paese che conta mille abitanti circa, sono entrate in funzione alcune nuove telecamere che si aggiungono a quelle già attive per un totale di 33 “occhi” puntati sul territorio comunale. L’ultimo intervento di posizionamento delle telecamere è stato effettuato per coprire meglio l’area del Centro Storico e l’area del Parco Giochi.

Il Consigliere Delegato alla Polizia Municipale Davide Allemand presenta il piano comunale di videosorveglianza: “Il Comune di Sauze d’Oulx da ormai una decina d’anni sta investendo risorse per il controllo del territorio attraverso il sistema della videosorveglianza. Solo nel corso del 2020 abbiamo integrato il patrimonio di telecamere con nuove 11 postazioni. Per il nostro Comune si tratta di un investimento consistente, pari a 26mila euro, ma già finalizzato all’estensione della rete. Ad oggi infatti abbiamo tutte le nostre telecamere in rete con la centrale operativa che è stata ricavata presso l’ufficio della Polizia Municipale in Municipio. L’obiettivo è quello di riuscire progressivamente di coprire anche le frazioni Jouvenceaux e Gran Villard, sempre utilizzando la stessa rete e la stessa centrale operativa per un controllo capillare dell’intero territorio comunale”. 

Un servizio, quello della videosorveglianza, già utilizzato per alcuni episodi di cronaca. Conclude il Consigliere Davide Allemand: “Abbiamo avuto modo di sperimentare il pieno funzionamento delle telecamere nel momento in cui ci siamo trovati a dover affrontare atti di vandalismo e in occasione di incidenti”.  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sauze d'Oulx, attive 33 telecamere posizionate nei punti strategici: “Per un controllo capillare del paese”

TorinoToday è in caricamento