menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venduta l'ex stazione di Porta Susa: diventerà un albergo per giovani

L'ha acquistata da FS una società che gestisce anche il gruppo Ikea

La vecchia stazione di Porta Susa diventerà un hotel per giovani. Il complesso storico in piazza XVIII Dicembre, che da tempo ormai versa in serie condizioni di degrado, è stato venduto dal Gruppo FS Italiane, per sei milioni e 405mila euro, a Vastint Hospitality Italy Srl che gestisce anche il gruppo Ikea e che destinerà la struttura a un uso turistico-ricettivo, commerciale e di ristorazione. 
E' tempo di rinascita quindi per la vecchia stazione che a tener duro ci aveva provato con il Mercato Metropolitano, nato e durato solo 10 mesi, dopo l'entrata in funzione della nuova Porta Susa adiacente.

La Vastint sta effettuando investimenti analoghi a quello torinese in tutta Europa (Germania, Belgio, Paesi Bassi, Francia e Austria, ndr), acquistando aree intorno alle stazioni ferroviarie per creare poli turistici commerciali e alberghieri dedicati ai giovani. Dopo aver acquistato spazi a Genova e Verona, ora la società si è diretta su Torino dove, con il bando di gara, lanciato nel 2017, nella vecchia Porta Susa, ha anche acquistato, per un milione e 743mila euro, l’opzione del “Mezzanino” di proprietà del Comune, un'area situata tra la ferrovia e il piano terra.


 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento