Attualità

Piemonte, i siti Amazon di Torrazza Piemonte e Brandizzo diventano centri vaccinali

Destinati ai dipendenti Amazon e al personale dei fornitori

Foto riguardanti l’hub vaccinale di Torrazza Piemonte

Giovedì 3 giugno Amazon ha annunciato l’avvio della campagna di vaccinazione nei suoi siti situati in Piemonte. I dipendenti e il personale dei fornitori dei centri logistici Amazon della regione potranno registrarsi e ricevere il vaccino presso gli hub di Torrazza Piemonte e Brandizzo adibiti a centri vaccinali. Amazon è tra le prime aziende in Piemonte e in Italia ad aprire un centro vaccinale dedicato ai propri dipendenti.

Nelle prossime settimane, tutti i dipendenti Amazon e il personale dei fornitori potranno registrarsi per la vaccinazione presentando la propria richiesta tramite un portale dedicato. L’azienda si dice pronta ad attuare il programma anche nelle altre Regioni, con l’obiettivo di supportare la compagna vaccinale nazionale.

L’iniziativa rientra nell’impegno di Amazon nell’assicurare ai suoi dipendenti, e al personale dei fornitori, un ambiente di lavoro sicuro, e conferma ulteriormente l’impegno dell’azienda nell’implementazione di misure volte a contrastare la diffusione del Covid—19.

Foto riguardanti l’hub vaccinale di Torrazza Piemonte  

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piemonte, i siti Amazon di Torrazza Piemonte e Brandizzo diventano centri vaccinali

TorinoToday è in caricamento