Attualità Centro / Piazza Palazzo di Città

'Uscite di sicurezza', così il Comune parla ai giovani di sicurezza sul lavoro

Finanziato grazie ai fondi del risarcimento Thyssen

Promuovere tra i giovani la cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro è l’obiettivo del progetto ‘Uscite di sicurezza’ rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado e dei centri di formazione professionale.

Si tratta di un’iniziativa promossa dalla Città fin dal 2015 dopo la tragedia degli stabilimenti Thyssenkrupp di Torino avvenuta nel 2007, che ha reso necessario un intervento finalizzato a incrementare la cultura della sicurezza del lavoro da parte delle Istituzioni, degli operatori, della cittadinanza e delle parti sociali. 

L’Amministrazione Comunale, attraverso l’assessorato al Lavoro, ha messo in campo un'azione pluriennale per affrontare il tema della sicurezza sotto profili diversi, con particolare attenzione, ai fenomeni emergenti nel mondo del lavoro. Tutte le attività sono state finanziate con le risorse derivate dal risarcimento del danno ottenuto dalla Città di Torino costituitasi parte civile al processo Thyssen.

Il progetto è stato affidato a ISMEL - Istituto per la Memoria e la Cultura del Lavoro dell'Impresa e dei Diritti Sociali – e alle cooperative O.R.So. e MagazziniOz. Nelle precedenti edizioni al progetto hanno partecipato oltre 250 studenti delle scuole secondarie di secondo grado, 150 giovani volontari di servizio civile per la Città di Torino e numerosi gruppi territoriali. Le ragazze e i ragazzi sono stati coinvolti in percorsi formativi curriculari ed extracurriculari per la realizzazione di video e spot, giochi online, eventi sul territorio e urban game.

Focus delle azioni proposte agli studenti sarà il sistema produttivo dell’agro-alimentare. "Questa nuova iniziativa mira a coinvolgere gli attori del contesto cittadino e a rinnovare l’interesse al tema della sicurezza nei luoghi di lavoro", ha precisato Gianna Pentenero, assessora al Lavoro e alle Politiche per la sicurezza, "Il pesante bilancio delle morti dovute agli incidenti sul lavoro che negli ultimi mesi hanno coinvolto anche giovanissimi lavoratori pone la necessità di avviare interventi urgenti nelle scuole e nella comunità per promuovere una diffusa cultura della sicurezza e sperimentare buone prassi “.

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Uscite di sicurezza', così il Comune parla ai giovani di sicurezza sul lavoro
TorinoToday è in caricamento