Tricolore di luci sui monumenti: per celebrare la bandiera italiana nella lotta al Coronavirus

Fino al 18 marzo

Un tricolore di luce illuminerà fino al 18 marzo il monumento torinese, dedicato a Vittorio Emanuele II. Un'occasione per celebrare l'Italia per via di due ricorrenze: il bicentenario della nascita del primo Re d’Italia (14 marzo) e le celebrazioni dell’Unità d’Italia, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera (oggi, 17 marzo).

Inoltre, il questo difficile momento per il nostro Paese impegnato nella guerra al Coronavirus, mentre anche molti torinesi hanno appeso ai balconi il tricolore, l'iniziativa - attuata da molte altre città italiane - vuole essere un’occasione per ritrovare un sentire comune attorno alla bandiera nazionale. Una spinta positiva a sentirsi parte di una nazione che, come spesso è avvenuto nella nostra storia, trova le migliori energie quando deve affrontare una grande prova. 

Per illuminare il monumento di corso Vittorio, sono stati utilizzati 8 proiettori da 575 W con sagomatore per proiettare in modo puntuale i colori sulle colonne, escludendo quindi le statue. Inoltre, sono stati inseriti 3 proiettori da 200 W affinchè l'illuminazione sia puntuale. Un dono a tutti i cittadini dalla multiutility dell’energia partecipata dalla Città di Torino.

Anche Moncalieri è sulla stessa linea e illumina con il tricolore Palazzo Civico. "È un omaggio ai medici, agli infermieri, agli operatori e a tutti quelli che combattono in prima linea - ha commentato il sindaco Paolo Montagna -. È un invito a resistere, rispettando quella “semplice” regola che serve a sconfiggere il virus: restiamo a casa e mettiamo il tricolore sui nostri balconi. L’Italia ce la farà. Moncalieri ce la farà. Ce la faremo, insieme".

comune moncalieri tricolore-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma diverse città nel mondo, in segno di solidarietà all'Italia, hanno illuminato i loro monumenti con luci tricolori. Sarajevo, in Bosnia-Erzegovina, hanno celebrato il nostro paese con i bianco-rosso-verde, la celebre biblioteca Vijecnica e il ponte di Mostar. E anche a Gerusalemme, sulle mura della città vecchia, è stata proiettata una grande bandiera italiana con la scritta: "Italia, Gerusalemme è al tuo fianco". Tricolore anche sul Burj Khalifa di Dubai, il celebre grattacielo alto 829,80 metri, simbolo degli Emirati Arabi Uniti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento