Attualità Centro / Piazza Palazzo di Città

Trasporto scolastico e disabili, a Torino finisce l'epoca Tundo: servizio affidato a una nuova azienda

Dal Comune garantiscono che il servizio sarà pronto per settembre

Finisce ufficialmente l'epoca di Tundo a Torino. La ditta che si è occupata negli ultimi anni della gestione del servizio di trasporto scolastico e per gli studenti disabili della Città di Torino verrà sostituita dal Consorzio A.A.T. Azienda Autonoleggio Torino Consorzio Stabile Soc. Co. Il servizio fornito da Tundo nel corso degli anni è stato oggetto di diverse lamentele. 

Il Consorzio A.A.T. si è aggiudicato tutti i lotti in gara e verrà affiancato dalla Cooperativa Animazione e Territorio che gestirà le attività di accompagnamento. Il servizio destinato a un totale di 400 utenti partirà regolarmente con l'inizio del nuovo anno scolastico. 

"Ci sono tutte le condizioni per un vero e proprio salto di qualità del servizio", ha spiegato in una nota l'assessora Antonietta Di Martino, "A partire dalla flotta utilizzata; basti pensare che più della metà dei 58 veicoli messi a disposizione è immatricolato nel 2021 e tra i restanti la grande maggioranza è immatricolata dal 2018 in avanti. Inoltre più del 90% dei veicoli destinati al trasporto degli studenti con disabilità è dotato di sollevatore per carrozzine; questa percentuale migliorativa, offerta dal Consorzio, garantisce una maggiore duttilità della flotta efficientando l’intera gestione".

Il servizio inoltre verrà potenziato anche dai servizi che verranno offerti dalla Società 5T s.r.l., società in house a partecipazione pubblica, affidataria del servizio di gestione amministrativa del trasporto, relativi soprattutto alla sperimentazione di nuove tecnologie applicate alla mobilità. Le innovazioni richieste a 5T sono mirate a portare grande efficienza al servizio, aumentare la qualità del medesimo dalla gestione delle comunicazioni con le famiglie (ad esempio per i ritardi), alla riduzione dei tempi di permanenza degli studenti a bordo e così via. 
 
Il valore dell’appalto quinquennale è di circa 11 milioni e 700 mila euro a cui si aggiunge 1 milione e 500 mila euro per la gestione amministrativa 5T.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto scolastico e disabili, a Torino finisce l'epoca Tundo: servizio affidato a una nuova azienda

TorinoToday è in caricamento