Attualità

Torino Pride 2021, l'onda arcobaleno è pronta a invadere di nuovo la città

Nel 2020 l'evento si svolse in modalità virtuale

Il Torino Pride tornerà, in un'inedita versione, il prossimo 18 settembre. Dopo lo stop del 2020 causa covid, l'onda arcobaleno invaderà di nuovo la città, giusto al rientro dalle vacanze, dopo l'inizio della scuola. Il programma non è ancora stato diffuso, ma l'evento sarà in presenza, per le vie e le piazze della città. Nel 2020, per via della pandemia che impose un ripensamento delle modalità di svolgimento delle manifestazioni pubbliche, la kermesse si svolse online - il primo pride virtuale della storia - e la Mole si illuminò con i colori arcobaleno. 

Non ci sarà invece sotto la Mole, la 28° conferenza annuale dell’European Pride Organizers Association (EPOA) che era in programma dal 23 al 26 settembre. Torino si era candidata per ospitare l'evento e lo scorso ottobre era stata scelta, vincendo contro Lisbona. A causa della pandemia però, l'appuntamento è stato rimandato al 2022. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino Pride 2021, l'onda arcobaleno è pronta a invadere di nuovo la città

TorinoToday è in caricamento