menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Smog in città, Torino è maglia nera per il 2018

Cresce anche il numero di auto e moto

Resta sempre preoccupante la situazione dell'inquinamento a livello nazionale e da Torino non arrivano certo buone notizie. Spetta al capoluogo piemontese infatti, nel 2018, la maglia nera per la città italiana con le più alte concentrazioni di Pm10 e per superamento dei limiti giornalieri. La nostra città è di gran lunga la peggiore con 89 giorni di sforamento, seguita da Milano (79), Venezia (63), Napoli (40) Cagliari (49).

A rilevare i dati, il rapporto MobilitAria 2019 realizzato da Kyoto Club, istituto Atmosferico del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-IIA) in collaborazione con OPMUS ISFORT, su 14 città e aree metropolitane italiane nel periodo 2017-2018. Sebbene nel complesso ci sia stato un lieve miglioramento della qualità dell'aria, con un aumento degli spostamenti della mobilità attiva a piedi e in bicicletta e una tenuta del trasporto pubblico, cresce ancora il numero di auto e moto nelle città e aree metropolitane.

Anche a questo proposito, Torino - nonostante veda anche l'aumento di utenti per l'uso del trasporto pubblico del 12% - è la peggiore (+5%, 674 veicoli/1000 abitanti), seguita da Bologna (+3%, 531 veicoli/1000 abitanti).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento