rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Attualità Chiomonte

Strade provinciali, quali sono state riaperte e quali rimangono chiuse dopo l’ondata di maltempo

L'elenco stilato dalla Città metropolitana di Torino

La Città metropolitana di Torino ha diffuso, nel pomeriggio di lunedì 22 maggio, l’elenco delle strade provinciali riaperte e di quelle che rimangono chiuse dopo l’ondata di maltempo che ha investito il Piemonte. Chiuse le sale operative legate alla situazione di emergenza, le direzioni viabilità della Città metropolitana sono al lavoro per riparare i dissesti sul territorio.

Alcune criticità più rilevanti hanno determinato nella giornata di domenica 21 maggio la chiusura - ancora in corso - delle seguenti strade provinciali: Sp 243 a Vauda Canavese dal km 0+000 al km 1+000 strada chiusa per movimenti franosi. Sono in corso le valutazioni; Sp 166 a San Secondo di Pinerolo dal 2+330 al km 2+550 per un edificio diroccato che è crollato; Sp 152 al Guado di Zucchea al km 6+150 dove sono in corso i lavori di pulizia; Sp 233 di Chiomonte in frazione Ramat è chiusa per frana. La frazione Framat è raggiungibile da una strada secondaria comunale un po’ impervia ma percorribile.

Strade riaperte

  • Sp 460 Ponte sull'Orco a Cuorgné;
  • Sp 49 di Ribordone dal km 0+500 della diramazione SP 49 c01 al km 4+500 della SP 49, che era stata chiusa per caduta massi;
  • Sp 139 Villafranca che era stata chiusa dal km 2+000 a fine strada in conseguenza della chiusura della provinciale in provincia di Cuneo;
  • Sp 255 per la Val Clarea che era stata chiusa in via precauzionale;
  • Sp 149 a Pancalieri dal Km 1+600 a fine strada che era stata chiusa per allagamento;
  • Sp 213 dir 1 a Exilles che era stata chiusa in via precauzionale.
     
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade provinciali, quali sono state riaperte e quali rimangono chiuse dopo l’ondata di maltempo

TorinoToday è in caricamento