Martedì, 26 Ottobre 2021
Attualità Barriera di Milano / Corso Giulio Cesare

Progetto Argo, a Torino 300 nuove telecamere 'intelligenti' nelle zone meno sicure

Appendino: "La sicurezza è questione di qualità urbana"

Trecento nuove telecamere 'intelligenti' per Torino. E' quanto prevede il progetto Argo del Comune nelle zone della città più delicate in termini di sicurezza. Aree che sono state individuate da Prefettura, Questura in collaborazione con le Circoscrizioni, che meglio conoscono caratteristiche e peculiarità del territorio. Alcuni dispositivi - molti dei quali "mobili", cioè posizionabili dove sono più necessari - sono stati installati in particolare ai giardini Montanaro e Peppino Impastato, in largo Giulio Cesare, in corso Giulio Cesare angolo via Leini, in due punti in piazza Santa Giulia e in corso Principe Oddone angolo via Brindisi. 

"La sicurezza - ha commentato la sindaca Chiara Appendino su Facebook - , ne siamo convinti, è innanzitutto una questione di qualità urbana. Dove c'è più luce, dove ci sono più persone, dove ci sono più attività, dove i beni comuni sono più curati, allora si creano anche ambienti più sicuri. Ci crediamo al punto che è esattamente in questa direzione che abbiamo operato in questi 5 anni. I 42 milioni di euro investiti nel progetto AxTO per le periferie, ad esempio, hanno anche avuto l'obiettivo di rendere più sicure molte zone di Torino". 

Le nuove telecamere sono ad alta sensibilità, in grado leggere le targhe e interpretare il contesto e sono direttamente collegate con la polizia municipale e con le forze dell'ordine.  "I reati gravi a Torino sono in calo ormai da tempo - ha concluso Appendino - , grazie al prezioso lavoro di Civich e delle Forze dell'Ordine. Ma la sicurezza percepita non è meno importante di quella reale.  Per questo, ancora una volta, vogliamo dare un segnale concreto ai cittadini". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto Argo, a Torino 300 nuove telecamere 'intelligenti' nelle zone meno sicure

TorinoToday è in caricamento