Attualità

A Settimo Torinese le telecamere stanano i 'furbetti' dei rifiuti: multe fino a 3mila euro

I responsabili saranno anche costretti alla pulizia e al ripristino del luogo

Nel Comune di Settimo Torinese prosegue e si intensifica l'attività di contrasto all'abbandono di rifiuti. L'ultimo episodio risale alla scorsa settimana (inizio maggio 2021), quando la polizia municipale, grazie all'ausilio di videocamere, ha individuato i responsabili di un abbandono abusivo di immondizia. I soggetti ora rischiano una sanzione fino ai 3000 euro, oltre al ripristino della pulizia del luogo.

"Ci siamo dati alcune priorità per ottenere una città più pulita: sensibilizzazione, informazione e controllo - interviene l'assessore Alessandro Raso - Da tempo, grazie all'ottimo lavoro del settore ambiente, della polizia municipale e di Seta spa, abbiamo messo in campo le videocamere che ci aiutano in questo compito. Individuare i responsabili e far pagare multe salate è senz'altro un ottimo deterrente per scoraggiare questi atti incivili oltre che inutili: Seta dispone di un servizio gratuito di raccolta a domicilio di rifiuti ingombranti, facilmente accessibile dal suo sito e al numero 800-401692".

A Settimo, all'attività di controllo si affianca poi quella di pulizia “ordinaria” della Città. "Quest'anno abbiamo investito oltre 150mila euro per implementare il piano di spazzamento delle strade - ha spiegato ancora l'assessore - , migliorare lo svuotamento dei cestini e monitorare meglio le isole ecologiche: tutte azioni che, insieme ai controlli e alle sanzioni, ci permetteranno di avere una Città più pulita".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Settimo Torinese le telecamere stanano i 'furbetti' dei rifiuti: multe fino a 3mila euro

TorinoToday è in caricamento