Vandali demoliscono il tavolo da ping pong al parco, il sindaco: "Tolleranza zero con gli imbecilli"

E ora si attende il responso delle videocamere di sorveglianza: i responsabili saranno puniti

Il tavolo da ping pong demolito

Vandali in azione al Parco Salvo d'Acquisto di Venaria. Il tavolo da ping pong a disposizione della cittadinanza, posizionato accanto ai campi sportivi, è stato demolito e ora è inutilizzabile.  E la furia del sindaco Fabio Giulivi è esplosa su Facebook: "Mi hanno appena informato che questa notte (tra il 5 e il 6 novembre, ndr) qualche imbecille ha pensato bene di distruggere il tavolo da ping pong a disposizione dei cittadini installato nel Parco Salvo d'Acquisto. Stiamo facendo un grande lavoro per risistemare la Città, partendo proprio dalle tante manutenzioni promesse (e che stanno avanzando) di cui a breve vi fornirò un report".

E ha aggiunto: "Non posso quindi  accettare che con disprezzo si vandalizzino beni comuni pagati da tutti noi. La Polizia Muncipale sta visionando i filmati delle videocamere per risalire agli autori. Spero che vengano individuati a stretto giro e messi nelle condizioni di ripagare il danno causato. Sia chiaro a tutti: questa Amministrazione non intende fare alcuno sconto ai vandali che si divertono a devastare beni pubblici. Tolleranza zero con gli imbecilli!".

Ma tra le centinaia di commenti suscitati dal post del primo cittadino, anche qualche segnalazione relativa al fatto che in realtà il tavolo da ping pong era rotto da giorni. Forse a causa di alcuni ragazzini, "in età scuole medie, prima superiore", che avvistati qualche sera prima, si divertivano a saltare sopra all'attrezzo, "mentre facevano battaglia con dei rami staccati dalle piante". Qualcuno dice che il tavolo era già stato rotto prima e forse gli adolescenti in questione gli hanno dato il colpo di grazia: la dinamica dei fatti non è ben chiara. Fattostà che questi non sono certo comportamenti da tenere, nè tantomeno sui quali chiudere un occhio. E il sindaco a questo proposito è stato cristallino: "Tolleranza zero con gli imbecilli". Le immagini delle telecamere di sorveglianza smaschereranno i colpevoli. Che saranno puniti.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

Torna su
TorinoToday è in caricamento