rotate-mobile
Attualità

Piemonte, tassisti verso la sospensione del bollo auto: la proposta in Regione

L'assessore Tronzano: "Manovra per alleviare le difficoltà provocate dalla pandemia"

Il Piemonte verso la sospensione del bollo auto, fino al 31 ottobre 2025, per i tassisti e per gli autonoleggi con conducente. E' la proposta che figura nel disegno di legge sulla variazione del bilancio di previsione 2021-2023 illustrata ieri, lunedì 11 ottobre in I Commissione dall'assessore regionale al Bilancio, Andrea Tronzano.

Secondo Tronzano si tratta di una manovra per alleviare le difficoltà provocate dalla pandemia alle due categorie: trattandosi di un’imposta nazionale, non è possibile abrogarla ma solo posticiparne il pagamento senza sanzioni. Il provvedimento prevede anche il taglio del 20% sulla tassa per le concessioni regionali delle aziende faunistico-venatorie e di quelle agri-turistico-venatorie. Nel disegno di legge sono inoltre previsti, di fronte agli effetti della pandemia, contributi ai gestori delle piscine per 1,8 milioni di euro e ai gestori degli impianti a fune per 1,5 milioni di euro.

La Commissione ha dato poi il via libera all’aula per l’assestamento del Consiglio regionale e per il disegno di legge che istituisce l’Orecol, un organismo regionale per il controllo collaborativo, che ha lo scopo di verificare il corretto funzionamento delle strutture organizzative della Giunta e di implementare il sistema dei controlli interni, anche sugli appalti della Regione e delle società in house. Sono stati approvati due emendamenti proposti dall’opposizione, firmati dal presidente della Commissione legalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piemonte, tassisti verso la sospensione del bollo auto: la proposta in Regione

TorinoToday è in caricamento