Attualità

Rilancio del turismo, a Torino quest'estate la tassa di soggiorno non si paga

Approvato in Consiglio comunale il provvedimento della consigliera Grippo (Pd)

E' arrivata una significativa boccata d'ossigeno per le strutture alberghiere torinesi e anche per i visitatori. Il Consiglio comunale ha infatti deciso che, in seguito all'impatto della pandemia sul turismo, la tassa di soggiorno - nel periodo tra luglio e settembre - non verrà applicata. 

Il provvedimento, proposto dalla consigliera Maria Grazia Gruppo, sostenuta da tutto il Pd e illustrato dall’assessore al Bilancio, Sergio Rolando, vuole essere un chiaro incentivo per riportare i turisti in città e stabilisce le nuove scadenze relative al versamento delle imposte al Comune da parte delle strutture ricettive, in deroga, solo per l’anno in corso, a quanto previsto dal regolamento. Il termine di versamento, relativo al secondo trimestre, è fissato al 15 ottobre 2020 mentre il termine di scadenza per il quarto trimestre è il 15 gennaio 2021, fermi restando gli obblighi dichiarativi trimestrali. Non si pagherà invece la tassa per ciò che riguarda il terzo trimestre. 

"La fase 2 del turismo, su cui ho lavorato incessantemente negli ultimi mesi - ha commentato Grippo - pur dai banchi della minoranza, comincia dunque con un incentivo ai visitatori intenzionati a fermarsi in città questa estate, soprattutto le famiglie. Ma è un incentivo anche per tutte le strutture alberghiere e turistico ricettive che avranno più libertà d'azione nel rendere competitiva la politica dei prezzi e rilanciare la piazza torinese dopo i drammatici mesi del lockdown. Sono contenta che l'amministrazione e la maggioranza di colleghe e colleghi - ha poi concluso -abbiano deciso di appoggiarmi".

Grippo ha inoltre proposto una mozione di accompagnamento alla delibera - anch’essa approvata dal Consiglio Comunale-, che impegna la sindaca e la Giunta a rimodulare al ribasso l’imposta di soggiorno applicata a carico dei soggiornanti nelle strutture ricettive, per l’anno 2021.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rilancio del turismo, a Torino quest'estate la tassa di soggiorno non si paga

TorinoToday è in caricamento