Attualità

Coronavirus, al via i test rapidi all'aeroporto: già testati 100 passeggeri provenienti da Ibiza

Tre le postazioni per effettuare tamponi a chi proviene dai paesi a rischio

Ieri, nella giornata di lunedì 17 agosto, all’aeroporto di Torino Caselle sono stati 100 i tamponi eseguiti sui viaggiatori in arrivo da Ibiza. Allo scalo torinese sono infatti state allestite tre postazioni per i test rapidi sul coronavirus sui passeggeri provenienti dai paesi a rischio: Spagna, Grecia, Croazia e Malta. Il presidio sanitario, allestito da Sagat, società che gestisce l'aeroporto, con il supporto logistico di Usmaf (Unità di Sanità Marittima, Aerea e di Frontiera), é garantito dall’organizzazione sanitaria del Dipartimento Interaziendale Malattie ed Emergenze Infettive dell’ASL Città di Torino. 

E i primi ad essere controllati sono stati i vacanzieri provenienti da Ibiza il cui volo è atterrato a Caselle intorno alle 14.30. Le 100 persone a bordo, al loro arrivo, sono state invitate a registrarsi e chi lo desiderava poteva fare il tampone direttamente in aeroporto. Le operazioni si sono concluse velocemente, attorno alle 15.30 con soddisfazione dei passeggeri. Dei 100 viaggiatori, 97 sono stati sottoposti al test; i restanti, residenti fuori dal Piemonte, dovranno rivolgersi alle Asl di propria competenza entro 48 ore dallo sbarco per effettuare il tampone. Alle 18.30 di oggi si registrano 4 positivi al coronavirus, mentre rimangono pochi tamponi da analizzare. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, al via i test rapidi all'aeroporto: già testati 100 passeggeri provenienti da Ibiza

TorinoToday è in caricamento