Attualità

Stop a caffè e cornetto a domicilio: la licenza dell'Apecar di Vergnano non è completa

"Lo spirito d'innovazione e l'intraprendenza danno fastidio"

Stop all'Apecar di caffè Vergnano. Il servizio nuovo e particolarmente apprezzato dai cittadini, di caffè e cornetto a domicilio, ideato dall'azienda in questi tempi di lockdown e che ogni giorno toccava una zona diversa di Torino, è stato sospeso. Ancora una volta l'ostacolo è la burocrazia che, in un momento difficile - anche per compilare e presentare documenti - riesce a fermare quel poco che in città prova a rimanere attivo.

Sarebbe tutta una questione di licenza. Il documento per il servizio infatti, dopo un controllo della polizia municipale all'apecar mentre si trovava in centro a Torino, pare essere incompleto, coprendo solo la somministrazione diretta e non la consegna a domicilio. E' scattata così la sanzione, ma nei prossimi giorni l'azienda provvederà a completare il tassello mancante e l'Apecar tornerà attivo, per la gioia di tanti torinesi.

"Con amarezza e delusione che dobbiamo annunciarvi - scrive l'azienda sui social - che le autorità del Comune di Torino hanno sospeso oggi il nostro servizio di consegna a domicilio. Lo spirito italiano di innovazione e intraprendenza che ci contraddistingue, dà fastidio a chi preferisce l'immobilismo all'evoluzione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop a caffè e cornetto a domicilio: la licenza dell'Apecar di Vergnano non è completa

TorinoToday è in caricamento