Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità San Paolo / Corso Lione

Case ATC, stoccata di Lo Russo a Lega e Fratelli d'Italia: "Loro incapacità favorisce le occupazioni"

L'affondo durante la presentazione del programma elettorale

"Riteniamo che l'ATC non stia lavorando bene e che le procedure di assegnazione delle case non possano essere così lente", a dirlo è stato Stefano Lo Russo, candidato sindaco del centrosinistra durante la presentazione del programma elettorale per le prossime amministrative del 3 e 4 ottobre. 

La stoccata di Lo Russo tocca una delle questioni più delicate che riguarda la gestione delle case ATC perché per il centrosinistra la lentezza dell'assegnazione degli appartamenti avrebbe un collegamento diretto con le occupazioni abusive: "Questo meccanismo che ha in mano il centrodestra sta favorendo le occupazioni abusive delle case che vengono occupate perché sono vuote e sono vuote perché l'ATC sta lavorando male sulle assegnazioni", ha spiegato Lo Russo. 

"È surreale che la stessa classe politica tenga gli alloggi vuoti e poi speculi elettoralmente sulle occupazioni. Ci vuole un po' di coerenza, lo dico a Fratelli d'Italia e alla Lega che forse ogni tanto smarriscono il senso del ridicolo. Ricordo loro che sono loro stessi a governare l'ATC. Ci facciano la cortesia di evitare di andare a soffiare sul fuoco e si occupassero di gestire bene il patrimonio pubblico visto che dipende dalla Regione".

Dichiarazione del presidente dell’Atc del Piemonte Centrale, Emilio Bolla:

“In merito alle dichiarazioni del candidato sindaco Lo Russo riportate da alcuni organi di stampa vorrei precisare che, come previsto dalla Legge regionale 3/2010, le assegnazioni degli appartamenti sono di competenza dei Comuni. L’Atc nel suo ruolo di ente gestore ha accelerato moltissimo nell’ultimo anno e mezzo le procedure di ristrutturazione degli alloggi che rimangono sfitti e vengono poi messi nella disponibilità dei Comuni per le assegnazioni. Il problema delle occupazioni è molto più complesso e riguarda soprattutto sicurezza ed ordine pubblico. Quello che va salvaguardato è il diritto delle famiglie in attesa di una casa che vengono scavalcate da chi occupa abusivamente. Comprendo la necessità di alzare i toni dettata dal periodo elettorale ma vorrei ricordare il difficile compito di Atc nel contrastare il degrado e garantire una buona qualità di vita degli abitanti dei quartieri popolari, per il quale è necessario l’aiuto di tutti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case ATC, stoccata di Lo Russo a Lega e Fratelli d'Italia: "Loro incapacità favorisce le occupazioni"

TorinoToday è in caricamento