menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nichelino, continua il servizio 'Sos Passeggiata': per portare fuori i cani di chi è in quarantena

A disposizione educatori cinofili qualificati

Nichelino si conferma essere un Comune amico degli animali e dei loro padroni. In questo perdurare della pandemia da coronavirus, anche con l'arrivo della terza ondata, continua infatti a essere attivo sul territorio il servizio "S.O.S. passeggiata". Si tratta di un'iniziativa, voluta e attivata un anno fa dall'assessore alle politiche animaliste della città, Fiodor Verzola, che va incontro a chi si trova in isolamento fiduciario o quarantena e non può provvedere quindi all'espletamento delle esigenze fisiologiche dell'amico a quattro zampe.  

Il progetto, partito a marzo 2020 con l'impiego di volontari, è ora strutturato attraverso l’impiego di istruttori cinofili provvisti di attestato e qualificati, che saranno sottoposti a test sierologico per controllo covid 19. Tutti gli istruttori renderanno conto quotidianamente delle proprie uscite al responsabile del progetto e si atterranno scrupolosamente alle linee guida predisposte dal Ministero per la gestione di animali da compagnia. 

Tutti i cani saranno preliminarmente valutati tramite scheda conoscitiva da parte del responsabile del progetto, in modo da predisporre il servizio adatto in merito alle esigenze specifiche dell’utente.
Le passeggiate dureranno circa 20 minuti e saranno svolte nel contesto cittadino vicino all'abitazione, preferendo zone verdi dove possibile. Per accedere al servizio: ufficiotutelaanimali@comune.nichelino.to.it; 0116819501, 3292104597. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento