Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità La Loggia

Coronavirus, nuovo accordo tra Smat e Arpa per il monitoraggio delle acque reflue

I campioni saranno analizzati nel nuovo laboratorio di La Loggia

E' stato firmato un nuovo accordo tra Smat e Arpa Piemonte nell’ambito del progetto di Sorveglianza Ambientale dei Reflui urbani in Italia dell'Istituto Superiore di Sanità per la rilevazione predittiva di Sars-CoV-2 nella popolazione. Un'iniziativa nata per fornire indicazioni tempestive sull’andamento dell’epidemia. Smat, in qualità di gestore del Servizio Idrico Integrato del territorio preleverà, in linea con le procedure dei protocolli nazionali, i campioni di acque reflue presso i propri impianti di depurazione inseriti nella Rete italiana di Sorveglianza: il Centro di Risanamento ambientale di Castiglione Torinese e i depuratori di Collegno e Bardonecchia.

La procedura

I campioni prelevati saranno trasferiti da Smat ad Arpa Piemonte che effettuerà le relative analisi presso il Centro regionale di Biologia molecolare recentemente inaugurato a La Loggia, che ha sviluppato in tempi rapidi procedure analitiche validate e ottimizzate per il monitoraggio virologico su matrici ambientali.

“L’accordo consente a Smat- commenta il presidente Paolo Romano - di poter utilizzare il Centro Regionale di Biologia Molecolare evitando di inviare i campioni all’Istituto
Mario Negri di Milano o all’ISS di Roma: come avvenuto finora. Sarà un servizio più efficiente e più economico che, mettendo in campo le risorse necessarie, permetterà alla Comunità Scientifica di elaborare in tempi rapidi una strategia preventiva nella lotta alla pandemia”.

accordo smat_arpa-2

“Questo accordo di collaborazione con Smat valorizza ulteriormente il ruolo istituzionale in campo ambientale dell'Agenzia promuovendo conoscenza del territorio attraverso l'analisi di una importante matrice come le acque reflue - sottolinea il direttore dell'Arpa, Angelo Robotto - Il protocollo analitico utilizzato nel Centro regionale di Biologia molecolare di Arpa Piemonte è stato validato attraverso una fase di sperimentazione che ne ha evidenziato precisione e selettività”.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, nuovo accordo tra Smat e Arpa per il monitoraggio delle acque reflue

TorinoToday è in caricamento