Martedì, 27 Luglio 2021
Attualità

Guasti ai bus di linea, i sindacati: "Colpa dei tagli al personale della manutenzione"

Due segnalazioni negli ultimi giorni

immagine di repertorio

Problemi di manutenzione dei bus sono stati sollevati negli ultimi giorni, a inizio gennaio 2021, dai sindacati del settore.

Uil Trasporti segnala che un bus della linea 67 un problema alla ruota posteriore sinistra la sera di martedì 5 in corso Moncalieri a Torino, che ha perso i dadi ma è rimasta in sede. La corsa è stata fermata e i passeggeri hanno dovuto attendere l'arrivo di un nuovo mezzo. L'azienda, in ogni caso, ha avviato un'indagine interna sull'accaduto. Secondo il sindacato, il guasto sarebbe imputabile a una carenza di manutenzione dovuta a un taglio del personale. Il mezzo in questione è del deposito Nizza di piazza Carducci.

Faisa-Cisal, invece, segnala una generale mancanza di manutenzione sui mezzi della società Canova, controllata da Gtt e che svolge servizi di trasporto pubblico per suo conto. "Il taglio del personale - dice Andrea Forneris - e la mancanza di ricambi pronti all'uso potrebbe essere una causa, ma anche la mancanza di attenzione verso le segnalazioni giornaliere degli autisti sull'apposito modulo voluto dalla nuova gestione Gtt qualche anno fa è parte integrante del problema manutenzione. Lampadine dei fari anabbaglianti, indicatori di direzione e stop, che rimangano spente per giorni anche se segnalate, la mancanza di acqua nei tergicistalli e i parabrezza sporchi, pannelli che non sono fissati bene e sportelli esterni che si aprono in corsa, insomma così non va la sicurezza non può essere solo un costo per le aziende. La sicurezza dell'autista deve essere sempre garantita come quella dell'utenza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guasti ai bus di linea, i sindacati: "Colpa dei tagli al personale della manutenzione"

TorinoToday è in caricamento